giovedì, Luglio 25, 2024
Google search engine
HomeProdotti e BrandDue novità nella gamma Pesti al Tonno Rio Mare

Due novità nella gamma Pesti al Tonno Rio Mare

Rio Mare, brand di Bolton Food e uno dei più importanti marchi italiani di conserve alimentari ittiche, presenta due nuove referenze di Pesti al Tonno ispirate alla tradizione culinaria italiana siciliana e ligure: melanzane e pomodori secchi sapientemente lavorati per un gusto semplice e avvolgente e basilico e pinoli per chi cerca un sapore più raffinato e delicato.

A un anno dal lancio dei Pesti al Tonno Rio Mare come nuova gamma di prodotti del brand, i gusti Tonno con Melanzane & Pomodori Secchi e Tonno con Basilico & Pinoli entrano a far parte della linea già composta dalle versioni Tonno, Olive Nere & Peperoncino, Tonno con Pistacchi & Limone e Tonno Mandorle & Pecorino.

Le due novità sono pensate appositamente per rispettare e ampliare la promessa fatta al consumatore di portare un’offerta sempre più moderna ma rimanendo profondamente legati alla tradizione del Belpaese con un viaggio nei sapori e negli ingredienti chiave che lo contraddistinguono.

Realizzati con ricette innovative e originali, dal sapore unico e dalla consistenza rustica, i Pesti Rio Mare sono ricchi di tonno di prima qualità pescato in modo sostenibile e certificato MSC, lavorato con esperienza tutta italiana insieme ad ingredienti selezionati e al miglior olio d’oliva, senza conservanti.

Ideali sulla pasta, sono ottimi anche spalmati su pane e bruschette, per farcire o dare un tocco speciale alle tue ricette.

I nuovi Pesti al Tonno Rio Mare sono disponibili sugli scaffali della GDO in vasetti di vetro da 130g, al prezzo consigliato di € 3,49 *.

*il prezzo al pubblico è fissato dal rivenditore

Rio Mare (brand della Business Unit Food di Bolton Group) è uno dei più importanti marchi italiani di conserve alimentari ittiche, con sede a Cermenate (CO). La missione di Rio Mare è da sempre la ricerca dell’eccellenza a tutti i livelli, offrendo un’esperienza di gusto unica e inconfondibile ai consumatori e ponendo particolare attenzione ai temi di sostenibilità ambientale e sociale e innovazione. Un impegno che accompagna tutta la filiera di produzione, dalla selezione delle materie prime al dialogo con i consumatori finali. L’azienda è, inoltre, molto attenta al tema della corretta nutrizione sia nello sviluppo dei nuovi prodotti, che nell’attività di education dei consumatori, impegnandosi attivamente per diffondere i principi della corretta alimentazione. Da anni, inoltre, Rio Mare porta avanti importanti partnership con organizzazioni e fondazioni che combattono la lotta contro gli sprechi, tra questi la partnership con Banco Alimentare e le diverse iniziative di solidarietà avviate dal 2020, in concomitanza con l’emergenza sanitaria.
Bolton Food è la Business Unit operativa nella produzione e commercializzazione dei prodotti e dei marchi alimentari di Bolton, un’impresa multinazionale familiare italiana che da oltre 70 anni produce e distribuisce una vasta gamma di marche innovative e sostenibili.
Bolton Food è uno dei principali player a livello mondiale nel mercato delle conserve ittiche grazie alla sua leadership in Italia ed in Europa e la sua presenza in oltre 60 paesi. Sul mercato italiano Bolton Food è presente con i marchi Rio Mare e Palmera. Fanno parte del portafoglio Food di Bolton altri importanti marchi come Saupiquet, Isabel e Cuca.
Nel 2021 il Gruppo Bolton ha anche finalizzato l’acquisizione di Wild Planet, la prima azienda di frutti di mare in scatola sostenibili su larga scala negli Stati Uniti.
Bolton Food ha sede a Milano ed è presente con uffici in Francia, Spagna, Ecuador e Colombia.
A Cermenate, in provincia di Como, ha sede il più grande stabilimento di Bolton Food. A questo si aggiungono gli stabilimenti di Quimper (Francia), O’Grove e Cabo de Cruz (Spagna), Agadir (Marocco), Manta (Ecuador).
Da sempre impegnata nella pesca sostenibile e nella tutela degli ecosistemi marini, attraverso partnership trasformative con importanti NGO come WWF e OXFAM, Bolton Food ha come obiettivo quello di diventare l’azienda di tonno più sostenibile per il mondo.

Fonte: Horecanews.it

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -
Google search engine
Google search engine

ARTICOLI PIU' LETTI

COMMENTI RECENTI