domenica, Luglio 21, 2024
Google search engine
HomeRETAILConcluso il Convegno Kiki Lab Retail Innovations 19

Concluso il Convegno Kiki Lab Retail Innovations 19

Si è appena concluso con successo il convegno ‘Retail Innovations 19. Le innovazioni che ispirano il successo per le sfide del futuro’, organizzato da  Kiki Lab (Gruppo Promotica) lo scorso 28 marzo, con la presentazione della nuova edizione della ricerca mondiale realizzata con il consorzio Ebeltoft Group, con le principali tendenze e 51 casi internazionali da 18 Paesi.

L’evento, moderato da Cristina Lazzati, Direttore Mark Up e Gdoweek, è stato arricchito dagli speech di top manager di Boxeur Des Rues, OVS, DAO (Conad), Mondadori Retail, Giochi Preziosi (Hamleys), Gruppo Promotica, Carrefour, Aw Lab, Nhood.

Fabrizio Valente, founder & CEO di Kiki Lab (Gruppo Promotica), ha presentato alcuni tra i casi più rappresentativi delle 3 aree chiave della ricerca: Quick & Easy, Feel & Link e Sustain.

“Anche quest’anno con il team di Kiki Lab e il nostro consorzio mondiale Ebeltoft Group abbiamo aggiornato la ‘bussola’ per orientarsi meglio nel retail del Nuovo Mondo, per facilitare la lettura delle aspettative emergenti dei clienti e per focalizzarsi sulle strategie più adeguate a soddisfarle. Si tratta di un’asse e di una ‘stella polare’. L’asse è basato su due Aree Chiave: il Quick & Easy, la polarità della razionalità, e il Feel & Link, la polarità dell’emozionalità. La ‘stella polare’ è invece il Sustain, la sostenibilità” – ha spiegato Valente.

. Quick & Easy

Sweetgreen, una catena di fast food salutare basata su ‘insalatone’ e ‘poké’ ha aperto da pochi mesi a Chicago ed ha quasi completamente robotizzato il processo di preparazione: una volta che il cliente ha effettuato l’ordine personalizzato per la propria bowl il personale dà solo un ‘ultimo tocco’ per verificare la composizione anche da un punto di vista estetico.

. Feel & Link

Centauro, catena brasiliana di prodotti per lo sport, ha creato un concept integrato con il parco più grande e popolare di San Paolo, frequentato anche da chi pratica sport all’aria aperta. Il negozio presta materiali, coinvolge con eventi e contribuisce a diffondere la passione per lo sport. Centauro ha investito anche nella valorizzazione dell’area circostante il negozio all’interno del parco, con l’installazione di postazioni per lo stretching, per la ginnastica e ristrutturando la pista da jogging locale.

. Sustain

Good Foot Delivery è un servizio di consegne doppiamente sostenibile. Da un lato viene realizzato con spostamenti a piedi o con mezzi pubblici, dall’altro impiega persone con sindromi neurodivergenti, come l’autismo o la sindrome di Asperger, che, in forme lievi, non impediscono di svolgere bene questo tipo di attività, come l’altissimo rating ricevuto su Google dimostra.

“Always Beyond non è soltanto il nostro claim, ma l’essenza stessa di Boxeur Des Rues. Guardiamo oltre al semplice dato numerico, vogliamo capire chi sono i nostri clienti, i loro comportamenti, le loro preferenze e i loro bisogni. L’intelligenza Artificiale ci permette di comunicare il messaggio in modo efficace e creativo; consentendoci di ottenere una maggiore consapevolezza del mercato, anticipare, e soddisfare le richieste della nostra audience. Questa è la nostra sfida, questo è Boxeur Des Rues®the fighter brand” – ha affermato Federico De Ponti, Founder Boxeur Des Rues.

Carmine Di Virgilio, Global Chief Retail Officer OVS ha parlato della partnership tra OVS e PIOMBO che “ha permesso di rendere l’inconfondibile stile di Massimo Piombo accessibile e alla portata di tutti grazie alla sinergia tra la forza del sourcing OVS e il talento del designer. Iniziata nel 2020 con l’apertura di 500 corner uomo all’interno dei negozi OVS, la collaborazione è proseguita con la creazione di altrettanti shop in shop dedicati alla donna, fino al lancio della collezione kids e all’apertura dei negozi stand alone a Cortina, New York, Madrid e Parigi.”

“Le realtà locali possono e devono pensare in grande: l’innovazione è anche creare nuovi modi di far vivere le evoluzioni tecnologiche, restando fedeli alla propria identità. Il nuovo TudayConad ‘Prendi&Vai’ lanciato a Verona, primo supermercato italiano con un’esperienza cashierless, a quattro mesi dall’apertura ha dimostrato che la tecnologia si può applicare nel quotidiano e non è prerogativa di nativi digitali” – ha spiegato Marco Penasa, Chief Marketing & Sales Officer DAO (Conad)

Francesco Riganti, Chief Marketing Officer Mondadori Retail ha raccontato:”Siamo partiti dalla necessità di una relocation dell’ex megastore di Duomo Milano, per studiare un nuovo concept di libreria che potesse essere quello di un flagship e quindi un unicum nella nostra catena di librerie. Cercavamo quindi qualcosa di assolutamente nuovo, memorabile ma al contempo che fosse l’esperessione del nostro brand Mondadori e quindi mantenesse una continuità con la tradizione. Un concept con aree tematiche, spazi immersivi, esperienziali e sensoriali ma anche polo culturale, punto di incontro e diffusione delle idee.”

“Due brand storici che collaborano per portare anche in Italia la magia del gioco. Un connubio che conferma l’importanza della nostra visione nello sviluppo del retail per il marchio inglese, forte della nostra esperienza pluridecennale del mondo del giocattolo. Abbiamo curato i dettagli che rispettano l’immagine di Hamleys ma abbiamo voluto inserire in modo armonioso elementi visivi e distintivi che caratterizzano le città italiane in cui è presente l’insegna. Tutto è stato progettato tenendo sempre presente l’esperienza di gioco e convivialità che vuole coinvolgere tutta la famiglia. L’ingresso in uno store Hamleys deve essere vissuto come un momento ludico altamente emozionale e magico.”- ha spiegato Marco Lischetti, Amministratore Delegato Gruppo Giochi Preziosi.

Diego Toscani, CEO Gruppo Promotica ha parlato di come fare del bene facendolo bene: “Le attività di Cause Related Marketing sono state investite dall’onda lunga del Pandoro Gate. Se da un lato questo è chiaramente un problema, perché si traduce in mancanza di fiducia da parte del consumatore, dall’altro costituisce anche l’occasione per dire che c’è chi sa fare bene del bene, per condividere buone pratiche e, attraverso l’adozione di nuove leggi e regolamenti, portare il mondo charity a un livello ulteriore di trasparenza, garantendo sia chi sostiene le cause che chi è beneficiario della sua generosità.”

L’intervento di Matteo Bertolazzi, Head of Supermarkets Commercial Model Carrefour Italia ha approfondito il modello Contact che “testimonia ancora una volta l’impegno di Carrefour Italia nell’adottare misure concrete di sostegno alle famiglie e ai propri clienti in un contesto di incertezza economica come quello attuale. Questo nuovo format si pone, infatti, l’ambizioso obiettivo di essere uno dei supermercati più convenienti grazie alla riduzione dei prezzi e l’utilizzo di prodotti  dedicati. Si tratta di un’insegna che nasce grazie a un’esperienza già implementata in Francia ma che è stata adattata al contesto italiano e si aggiunge agli altri format della nostra rete, apportando qualcosa di nuovo che riteniamo essere in grado di rispondere con efficacia ai cambiamenti che ha subito il mondo della GdO negli ultimi anni.”

“Non ci limitiamo a seguire le tendenze, le creiamo e le sviluppiamo con una omnicanalità concreta, attenta ai dettagli, con la guida di tutti i collaboratori e degli affiliati, per approcciarsi ai clienti nel modo più proficuo. I risultati del nostro concept 4.0 stanno dimostrando che la strada è quella giusta, anche per ampliare l’offerta con una proposta di outfit completa.” – ha affemato nel corso del suo intervento Giuseppe Consiglio, Head of Omnichannel AW LAB.

Fabio Filadelli MRICS, Business Development Director – Southern Europe & New Markets Nhood Services Italy ha parlato dell’innovazione nel Retail Real Estate, spiegando come “non è solo tecnologica, ma riguarda tutti gli elementi capaci di generare luoghi di vita. Merlata Bloom Milano è il simbolo dell’attitudine innata del retail a creare connessioni sociali, che sono il fattore chiave delle rigenerazioni urbane.”

Alcuni dei partner del progetto hanno presentato studi e progetti innovativi.

Giuseppe Capicotto, General Manager @eFM ha parlato di come in FM4Retail “tutto nasce dal rapporto tra spazi e persone. Costruire un’esperienza, anche nello shopping. Diffondere quell’esperienza sul territorio, in prossimità. Sustaining Engaging Places for a Better Shopping.”

Lodovico Cavazza Isolani, Chief Dev. Off. Powy ha condiviso con i partecipanti l’esperienza con brand quali Tigros e Pittarello, a dimostrazione del contributo che la mobilità elettrica può portare per il percorso dei retailer verso la sostenibilità: “Le ricerche ci dicono che i consumatori pongono sempre più attenzione nei confronti della sostenibilità, soprattutto nelle loro scelte di acquisto e comportamento nella vita quotidiana. Come Powy stiamo lavorando con i retailer per rispondere a queste esigenze, offrendo un servizio di ricarica per i veicoli elettrici accessibile e affidabile.”

“ La Commerce Practice di Accenture Song aiuta le aziende nel re-immaginare ‘purpose e formati retail con enfasi da un lato sulla innovazione dell’esperienza cliente, dall’altro sulla identificazione di nuove fonti di ricavo addizionale con il Marketplace e il RetailMedia, che rappresenteranno a nostro avviso parte del ‘core business’ per i retailer di successo”: questo il tema centrale dell’intervento di Alessandro Zanotti, Managing Director Accenture Song.

Kiki Lab (Gruppo Promotica) è una società specializzata nel retail a 360° che aiuta le imprese a cogliere le opportunità di crescita anche in mercati complessi e difficili come quelli attuali. Kiki Lab collabora con retailer, real estate e industrie di marca di vari settori, posizionamenti e dimensioni, dal mass market al lusso. Kiki Lab è un membro fondatore e l’unico rappresentante italiano di Ebeltoft Group.

Fabrizio Valente è il founder & CEO di Kiki Lab, si occupa di retail e consumi da oltre 35 anni come ricercatore e consulente. È frequente speaker su temi legati a retail, innovazione, cambiamento, motivazione dei team in convegni e convention in Italia e all’estero. È presidente della giuria che assegna il premio Innova Retail.

Partner del progettoeFM4Retail Accenture Song Powy Avigilon Alta + Sysnet  Confcommercio

Prossimi eventi di/con Kiki Lab

Parigi 16-19 aprile World Retail Congress,  presentazione ricerca New Comers, by EG – Kiki Lab + Retail Tour

Dubai 23-25 aprile Retail Summit Kiki Lab: partner + Retail Tour

Milano 22-23 maggio Mapic Italy Kiki Lab partner

Barcellona 3-5 giugno Shoptalk Europe Kiki Lab: partner con inviti gratuiti e rimborso viaggio

Barcellona 6 giugno Retail Tour by Kiki Lab con Retail Institute

Milano 22 ottobre Innova Retail Award

ARTICOLI CORRELATI
- Advertisment -
Google search engine
Google search engine

ARTICOLI PIU' LETTI

COMMENTI RECENTI