sabato, Aprile 20, 2024
Google search engine
HomeAmbiente e SostenibilitàElectra apre una nuova stazione per la ricarica ultraveloce a di Bergamo

Electra apre una nuova stazione per la ricarica ultraveloce a di Bergamo

Continuano gli investimenti di Electra, azienda specializzata nella ricarica ultraveloce per i veicoli elettrici, per costruire una rete capillare di infrastrutture in Italia in grado di garantire una ricarica completa delle vetture in 20 minuti: grazie all’accordo con la società immobiliare Altarea, è stata infatti inaugurata la prima stazione di ricarica ultraveloce in provincia di Bergamo, a Stezzano, presso il centro commerciale Le Due Torri

All’inaugurazione ufficiale della stazione di ricarica, che si è svolta giovedì 4 aprile, hanno preso parte Simone Tangorra,  Sindaco del Comune di Stezzano, e Simone Gotti, Assessore all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Stezzano, accanto a Eugenio Sapora, General Manager di Electra in Italia, e Simone Maltempi, Amministratore Delegato di Altarea Italia.   

La stazione ospita complessivamente 4 colonnine di ricarica ultraveloce, due da 50kW e due da 300kW, per un totale di 8 nuovi punti di ricarica. È situata in una posizione strategica lungo l’autostrada A4, a soli 13 km di distanza dall’aeroporto di Orio al Serio, e sarà raggiungibile in soli 10 minuti dal nuovo casello dell’A4 Torino-Trieste a Dalmine, i cui lavori di adeguamento saranno conclusi entro la fine del 2024. Allo stesso tempo, trovandosi all’interno del centro commerciale, l’hub offre la possibilità di ricaricare l’auto mentre si svolgono altre attività, dallo shopping ai pasti. 

“Quella con Altarea è una partnership virtuosa che ci consente di espandere la presenza di stazioni di ricarica ultraveloce in maniera capillare sul territorio italiano, confermando il ruolo strategico del settore retail nella diffusione dell’infrastruttura per la ricarica dei veicoli elettrici. In particolare, l’hub presso Le Due Torri si trova in uno snodo strategico, capace di servire al tempo stesso i flussi dell’A4, uno dei maggiori assi economici italiani, e dell’aeroporto di Orio al Serio, fondamentale sia per i cittadini che per i turisti”, spiega Eugenio Sapora, General Manager di Electra in Italia. “Continua dunque il grande lavoro di investimento sul territorio italiano, dove intendiamo stanziare 200 milioni di euro nel prossimo triennio, per arrivare a installare 3.000 nuovi punti di ricarica ultraveloci da Nord a Sud”. 

Simone Maltempi, AD di Altarea, esprime la sua soddisfazione per questa nuova collaborazione che rende lo shopping center di via Guzzanica ancora più green: “La partnership con Electra e la creazione della nuova stazione di ricarica rappresentano un importante tassello nel processo di transizione energetica avviato da Le Due Torri. Lavoriamo costantemente per consolidare la nostra immagine di realtà legata all’ambiente ed alla tutela della comunità, non a caso il centro commerciale di Stezzano ottiene ormai da anni le certificazioni più rilevanti a livello internazionale in materia di sostenibilità dell’immobile. Questa installazione innovativa va a rafforzare il ruolo del centro commerciale come hub multi-servizi che, oltre a incrementarne la visibilità e l’attrattività, agevolando la diffusione della mobilità green, darà il proprio contributo alla riduzione delle emissioni di CO2”.

Il centro commerciale Le Due Torri si conferma come sempre all’avanguardia rispetto all’evoluzione delle abitudini sociali – commenta Simone Tangorra, Sindaco di Stezzano –. La presenza di colonnine elettriche all’interno del parcheggio dello shopping center, che è un luogo molto frequentato sia dagli stezzanesi sia da una clientela più ampia, è importante perché si configura come un servizio pubblico anche se all’interno di uno spazio privato, segno di una grande attenzione della direzione del centro al territorio”. 

La collaborazione tra Le Due Torri ed Electra rappresenta un intervento significativo che ancora una volta sottolinea l’attenzione che lo shopping center esprime rispetto alle tematiche ambientali e della mobilità – dichiara Simone Gotti, Assessore all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Stezzano –. La nuova stazione di ricarica si aggiunge ai tre punti già presenti sul territorio stezzanese installati in questi anni dalla nostra amministrazione comunale. Sicuramente una bella sfida per il futuro: mobilità elettrica e nuove tecnologie per la produzione di energia rinnovabile, due temi che devono viaggiare di pari passo”.

Dalla Francia alla Lombardia, Electra e Altarea portano la ricarica elettrica nei centri commerciali 

Grazie all’accordo con Altarea, Electra arriva quindi anche in provincia di Bergamo con la stazione sita all’interno del centro commerciale Le Due Torri di Stezzano, mentre entro giugno è prevista un’ulteriore inaugurazione di un hub di ricarica presso il centro commerciale La Corte Lombarda a Bellinzago Lombardo, in provincia di Milano. 

Prosegue così la collaborazione tra Altarea ed Electra, avviata in Francia nel 2022 per installare Oltralpe 19 siti con l’obiettivo di attrezzare tutto il patrimonio di Altarea Commerce con siti di colonnine di ricarica ultraveloce entro il 2024. Grazie a questo partenariato, Altarea punta ad investire le proprie risorse nell’evoluzione delle mobilità urbane, partecipando attivamente, con Electra, ad agevolare al contempo la transizione ecologica.

Ricaricare l’auto durante lo shopping: opportunità per retailer e consumatori 


Il nuovo hub realizzato da Electra in accordo con Altarea è situato in un contesto, come il centro commerciale, in cui i consumatori si recano abitualmente  per shopping, acquisti per la casa o un pasto veloce. La stazione – alimentata con energia sostenibile – è accessibile 24 ore su 24 e assicura una user experience facile ed immediata: tramite un’app per smartphone, l’automobilista può individuare e prenotare in anticipo la colonna per la ricarica, ricevendo una stima dei tempi e dei costi di ricarica per evitare code e attese inutili. 

L’obiettivo di Electra è infatti integrare la ricarica delle auto in luoghi come centri commerciali o supermercati proprio per dare agli utenti la possibilità di ottimizzare il tempo necessario al completamento e renderla un’attività correlata allo shopping. In questo modo, all’interno della catena di distribuzione si crea un circolo virtuoso: la clientela, sempre più attenta a pratiche sostenibili, può premiare luoghi e centri commerciali che aderiscono a iniziative attente all’ambiente; i negozianti mettono a reddito spazi come il parcheggio con ritorni economici e fidelizzano i consumatori.

Electra si occupa infatti dell’intero processo di installazione e gestione delle stazioni di ricarica, facendosi carico degli investimenti necessari per trasformare e gestire gli hub: dall’acquisto del materiale alle pratiche amministrative, dalla progettazione all’installazione, dalla manutenzione al servizio clienti. Questa strategia consente ai gestori di parcheggi pubblici e privati di supermercati, centri commerciali, catene alberghiere, ristoranti e autogrill autostradali di mettere a reddito a lungo termine questi spazi, affittandoli ad Electra per l’usufrutto del terreno e l’installazione degli hub di ricarica ultrarapida. 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine
Google search engine

ARTICOLI PIU' LETTI

COMMENTI RECENTI